Prove di panettone

Eh si mi ha preso la pazzia questa notte ed ho deciso di provare a fare il panettone, solo con uvetta perchè di notte mi era un pochino difficile reperire i canditi.

Io ho utilizzato il robot prixton, ma è eseguibilissima con una planetaria con montato il gancio a foglia.

Si divide in tre step, il lievitino, il primo impasto, il secondo impasto e la cottura.

Ingredienti per il lievitino:

  • 50 gr acqua
  • 100 gr di farina di manitoba
  • 25 gr di lievito di birra
  • 5 gr di zucchero

Ingredienti per il primo impasto:

  • 60 gr di latte intero
  • 120 gr di farina di manitoba

Ingredienti per il secondo impasto:

  • un pizzico di sale fino
  • !00 gr di uvetta reidratata
  • 130 gr di farina di manitoba
  • 90 gr di burro
  • 80 gr di zucchero
  • 3 tuorli più 1 uovo intero
  • burro e farina per lo stampo

Nel boccale del robot/planetaria inserire acqua, lievito e zucchero, azionare 40 secondi a 37° velocità 3.

Lasciare lievitare per mezz’ora.

Passato il tempo di lievitazione, procediamo con il primo impasto aggiungendo al lievitino il latte e la farina. Azionare con il programma impasti per 1 minuto, lasciamo riposare un’ora.

Tagliamo intanto il burro e lasciamolo ammorbidire in una ciotola.

Mettiamo a bagno l’uvetta in acqua.

In un bicchiere mischiare i tuorli con l’uovo e lo zucchero e amalmagamare bene.

Passiamo al secondo impasto, aggiungere le uova miscelate al primo impasto aggiungere la farina ed il pizzico di sale, azionare per 5 minuti in modalità impasto

Dal coperchio aggiungere il burro con le lame ancora in movimento. A lame ferme aggiungere l’uvetta ammollata nell’acqua.

Nel frattempo imburrare ed infarinare lo stampo

Versarvi l’impasto tolto dal boccale

Lasciar lievitare per 2 ore.

Spennellare la superficie con del burro ed infornare a forno in modalità statica pre riscaldato a 180° per 45 minuti.

Lasciar riposare 12 ore prima di consumarlo

3 commenti:

  1. Serve solo lo spumante Valdobbiadene fresco

  2. Buonissimo senza conservanti. Da gustare con un buon moscato o un vino liquoroso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: