Risottino della mamma

Il titolo è dato dalla giornata pesantissima di ieri, fatta di attesa ed angoscia. E dove si corre quando si ha bisogno di sostegno?

Io personalmente corro da chi mi ha fatto da mamma ed ha cercato , nonostante la mia adolescenza ribelle, di portarmi sulla retta via.

È un semplice risottino al prosecco, come solo l’amore di una mamma sa farlo, ma carico di significato.

Accompagnato da un ottimo vino rosato ed alla fine da un abbraccio durato pochi minuti, ma che vale un’ eternità.

Ed un pianto liberatorio, ovviamente tra le sue braccia.

Grazie mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.