Pan di Spagna farcito

Esperimento direi quasi riuscito, farcito con crema pasticcera.

Per il Pan di Spagna:

6 uova

6 cucchiai di acqua bollente

250 gr di zucchero

300 gr di farina 00

Buccia di limone grattugiata

1 bustina di lievito per dolci

Separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi a neve ferma.

Montare i tuorli con i 6 cucchiai di acqua bollente, unire lo zucchero e la buccia di limone grattugiata, continuando a montare.

Aggiungere la farina a pioggia, il lievito ed amalgamare il tutto.

Infine mescolare aggiungendo gli albumi montati precedentemente a neve, mescolando dal basso verso l’alto.

Preriscaldare il forno in modalità statica.

Imburrare uno stampo per dolci ed infarinarlo, versarvi il composto ed infornare a 180° per 40 minuti.

Per la crema io ho usato il mio cuco:

6 tuorli

300 gr di zucchero

1 litro di latte

40 gr di maizena

Scorza di limone grattugiata

Con l’accessorio per montare, mettere nel boccale i tuorli; la maizena, lo zucchero, la scorza di limine ed il sale, azionare a velocità 6 per 40 secondi.

Aggiungere il latte e far ripartire a velocità 6 per altri 40 secondi.

Impostare la cottura a velocità 5, 90° per 15 minuti.

Tagliare il Pan di Spagna ormai raffreddato a metà e cospargerlo con metà della crema pasticcera.

Aggiungere la seconda metà sopra a chiusura e ricoprire con la restante crema.

Domani penso che lo proveremo in altra versione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.