Biscottini di “legno” della mia nonnna

Ho riesumato il vecchio album dove mia nonna scriveva le sue ricette, ed è apparsa questa ricetta, che mi propinava tutte le domeniche, tentando di insegnanti a fare dolci. Di “legno” perché puntualmente li cuoceva troppo, ed una volta raffreddati erano durissimi. Per fortuna li ho cotti un po meno io 😀.

Ingredienti:

  • 250 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • Cannella e zenzero
  • 1\2 bicchiere di olio di semi
  • 2 uova
  • 1\2 cucchiaino di bicarbonato

 

Sbattere le uova con lo zucchero per circa 5 minuti. Aggiungervi la farina setacciata, e piano piano l’olio. Aggiungere tutti gli altri ingredienti ed impastare fino  a formare una palla.

Lasciarla riposare mezz’oretta e estenderla con il mattarello. Ritagliare con le formine per biscotti.

Infornare nel forno per riscaldato a 200° per 10 minuti.

Sfornarli e lasciarli raffreddare. Una volta raffreddati io li ho inseriti in un barattolo vecchissimo di latta, che era della mia nonna.

Sono sicura che stamattina non fossero di “legno” , ho usato mio marito come cavia 😀😁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.