Polpette vegetariane

Oggi qualcosa di più leggere dopo le bombe caloriche delle feste.

Ingredienti:

  • 2 zucchine
  • 3 carote non tanto grosse
  • 1 manciata di fagiolini
  • 2 spicchio di aglio
  • 4 patate
  • 1 porro
  • Noce moscata q.b.
  • 2 uova
  • Parmigiano grattugiato
  • Sale
  • Pan grattato
  • Olio evo
  • Peperoncino

Pelare le patate, tagliarle a tocchetti e metterle a bollire in acqua salata per 30 minuti. Tagliare a rondelle il porro, a tocchetti piccoli i fagiolini, le carote e le zucchine a dadini. In una padella mettere 1 cucchiaio di olio evo, tritare l’aglio e metterlo a rosolare nella padella. Aggiungere il porro e far soffriggere qualche minuto, aggiungere le carote ed i fagiolini, per ultime aggiungere le zucchine e lasciar cuocere 20 minuti a fuoco dolce aggiungendo 1/2 bicchiere di acqua, il sale ed il peperoncino.

20170105_174721

Spegnere il fornello e lasciar raffreddare. Nel frattempo scolare le patate e passarle con lo schiaccia patate, aggiungere la noce moscata, il parmigiano e le uova precedentemente sbattute, Impastare il composto.

20170105_182728

Aggiungere le verdure fatte raffreddare, ed Impastare il tutto aggiungendo il pan grattato, quanto basta a formare un impasto  ne troppo molle ne troppo duro. Bagnare le mani e formare le polpette. Ricoprire la teglia con della carta da forno e posarvi  le polpette.

20170105_182703

Infornare per 40 minuti a 220*.

20170105_190548

In realtà mi avevano consigliato di friggerle, però ho preferito rimanere sulla leggerezza, visti alcuni ingredienti.

Abbiamo il nostro sommelier in pausa festiva, quindi non posso consigliarvi un vino adatto.

 

Un commento:

  1. Molto più buone delle polpette di carne. Ve le consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: