Menù caotico

Dopo una mattinata in posta, la mia voglia di cucinare stava a zero. Per fortuna ieri sera avevo preparato le costine, salamelle e cotenne al sugo. Arrivata a casa mi sono fatta aiutare dal mio cuco a preparare la polenta, e così per il pranzo me la sono scampata. Per la cena ancora meglio, la polenta avanzata dal pranzo fritta con la fontina a fette ed il guanciale.

Ma passiamo al pranzo: Per le costine ecc. ecc. :

  • 4 costine di maiale
  • 4 salamelle
  • 1 cotenna pulita
  • salsa di pomodoro
  • dado
  • acqua
  • vino bianco da cucina

Ho utilizzato la pentola a pressione, inserendo tutti gli ingredienti a freddo e lasciando cuocere dal momento del fischio, 1 ora.

Per la polenta:

  • 350gr. farina di mais
  • 1,4l. acqua
  • sale grosso

Inserire la lama a farfalla nel boccale, con l’acqua ed il sale, azionare a velocità 2 per 8 minuti a 100°.

Poi impostare il cuco a velocità 2 per 40 minuti a 100°, e versare la farina a pioggia dal coperchio.

mix salamelle costine e cotenna

polenta pronta

Per la cena ho tagliato la polenta avanzata dal pranzo a fette e l’ho messa a friggere in olio di semi. Man mano che si dorava ho alternato le fette di polenta alle fette di fontina.

polenta fritta

Alla fine ho aggiunto del guanciale umbro sull’ultimo strato di polenta.

polenta fritta

Anche per oggi abbiamo il vino consigliatoci, per il menù, dal nostro esperto: MONTEFALCO ROSSO.

Per oggi è tutto, vi auguro una serena notte. Viviana

2 commenti:

  1. Io mi propongo come degustatore anche da questa sera,a che ora?

  2. Provato gli involtini di pollo dello cheff Viviana devo dire che sono eccezionali suggerimenti provare a farli e mangiateli con gusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: