Menù giornaliero

Oggi visite in ospedale con annessa stanchezza, quindi menù campato in aria, realizzato in poco tempo…

A pranzo proprio velocissimo, panino al prosciutto, direttamente in ospedale hihhiihih….

Per cena:

  • Pasta con sugo di pomodorini freschi e ricotta
  • Cotoletta di pollo con doppia panatura
  • Dolcetto iper veloce alla ricotta

 

Ingredienti per il sugo:

  • 1 kg di pomodorini datterini
  • 250 gr. di ricotta fresca
  • 2 scalogni
  • basilico a volontà
  • sale
  • Grana grattuggiato
  • 150 gr. di gnocchetti sardi

 

Come al solito è venuto in aiuto il mio cuco, ho messo nel boccale gli scalogni ed i pomodorini, ho azionato 10 secondi a velocità 12, giusto per tritare, ho aggiunto poi il sale ed il basilico ed ho cotto a 105°, con velocità 3 per 30 minuti. A fine cottura ho aggiunto la ricotta ed ho azionato a velocità 3, 130° per 5 minuti. Buonissimo, per quanto le porzioni che assumo io siano minime, per via degli interventi bariatrici…. ( dolci esclusi dal mio menù personale ovviamente)….

 

img_0214

 

Per le cotolette:

  • 3 fettine di petto di pollo
  • pan grattato
  • 2 uova
  • scaglie di sale nero
  • 2 cucchiai di latte scremato
  • olio di semi per friggerle

Ho sbattuto le uova con il sale ed il latte, ho bagnato nel composto le fette di petto di pollo e le ho passate nel pangrattato, questi passaggi li ho ripetuti per 2 volte…. Subito fritte in olio di semi bollente e guarnito con le scaglie di sale nero….

img_0215

fullsizerender

 

Veniamo al dolce…. Semplicissimo:

  • 100 gr. ricotta fresca
  • 1 spolverata di cacao amaro
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1/2 bicchierino di liquore al caffè

 

Ho sbattuto la ricotta con lo zucchero ed il cacao, in seguito continuando a sbattere ho aggiunto lo zucchero, ed ho lasciato riposare 10 minuti….. Dopodichè ho aggiunto il liquore al caffè ed ho mischiato il tutto….

fullsizerender-1

Piatti velocissimi, non bellissimi nelle presentazioni, ma gustosi, nel prossimo post vi mostro il mio caos ( provvisorio in cucina)….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.