Farfalle al ragù

Proseguono i miei esperimenti senza i miei aiutanti in cucina, oggi ho fatto tutto a mano e mattarello 😂

Per la pasta:

  • 250 gr di semola rimacinata
  • 250 gr di farina 00
  • 5 uova
  • 1 cucchiaio di olio evo

Disporre a fontana la farina, io l’ho fatto in una ciotola per evitare danni 😂, aggiungere l’olio e le uova, iniziare ad incorporare le uova alla farina sui lati. Trasferire l’impasto sulla spianatoia infarinata, e lavorarlo con le mani. Tenerlo da un lato con la mano e tirarlo con l’altra dall’altro lato. Formare una palla e lasciar riposare 30 minuti al riparo da correnti d’aria.

Dividere il panetto in diverse parti. Stenderle con il mattarello.

Ho usato la rotella per pizza per creare delle strisce e poi dei quadrati. Pizzicare le due estremità del quadratini, per creare le farfalle. Metterle ad asciugare sulla spianatoia infarinata.

Cuocerle per 10 minuti in acqua salata bollente. Condire a piacere.

Per il ragù:

  • 150 gr di macinato misto
  • 2 chiodi di garofano
  • 1/2 cipolla tritata
  • Olio evo
  • Vino bianco
  • 1 bottiglia di salsa rustica
  • Sale
  • Pepe

Soffriggere la cipolla ed i chiodi di garofano in olio evo, aggiungere il macinato e far rosolare. Sfumare con il vino bianco. Aggiungere la salsa ed allungare con mezzo bicchiere di acqua. Cuocere per 30 minuti a fuoco vivace, salare e cuocere per latri 10 minuti a fuoco basso.

Sono soddisfatta oggi, ma ora mi tocca pulire la cucina come se avessi cucinato per un plotone😥😥😥😥.

Buon pomeriggio

Un commento:

  1. Veramente squisiti provate questa ricetta non ve ne pentirete!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: